Festival dei claustri

Festival dei claustri Altamura 2017

Il 17 e 18 Giugno tra spettacolo e arte prende il via l’edizione n.5 del Festival dei Claustri.

Manifestazione nata per promuovere il borgo antico di Altamura,e ravvivare il patrimonio culturale,è uno degli eventi piu’ attesi dalla cittadinanza e dalle zone limitrofe; tanti saranno i claustri comprendenti salotti di spettacolo,musica,danza,arte,letteratura e artigianato.

Un amore nato da Proloco,Cuore di Altamura,Club federiciano,insieme a Terre di Murgia e Parco dell’alta Murgia ; tra le associazioni che daranno il loro contributo  ricordiamo:Obiettivo successo,Crearti,Esperimenti architettonici, Ri-Puliamoci ,A.I.D.A., Altera Cultura,Amaltea,Club delle orecchiette ,Formiche verdi,OlisticArte,Arche’,CARS,Martiri del 1799.

Appuntamento dunque con la 5a edizione del Festival dei Claustri il 17 e 18 Giugno.

Rassegna cinematografica

Listener

La Proloco di Altamura, con il patrocinio del Comune di Altamura presenta

ALTAMURA AL CINEMA III edizione

“Registi Pugliesi”

rassegna cinematografica dedicata al territorio

Tutti i film saranno proiettati in Piazza della Repubblica (fronte Proloco)


Qui di seguito i film in programmazione:

Mio Cognato 
di Alessantro Piva, 2002
sabato 16 Luglio, ore 21:00

Del Perduto Amore
di Michele Placido, 1998
domenica 17 luglio, ore 21:00
ospite l’attrice Cinzia Clemente

L’anima Gemella
di Sergio Rubini
sabato 23 Luglio, ore 21:00

Sogno di una Morte di Mezza Estate
di Pippo Mezzapesa, 2007
domenica 24 Luglio, ore 21:00

Il Papocchio 
di Renzo Arbore, 1980
sabato 30 luglio, ore 21:00

La Capa Gira
di Alessandro Piva, 1999
domenica 31 luglio, ore 21:00

Federicus 2016

12094996_822044351247066_5746396698966647395_o

Tutte le info su www.federicus.it

22 Aprile
21,00 Cortei timpanisti,sbandieratori,armigeri
21,30 Apertura Porta Montiorum

23 Aprile
09,45 Cortei timpanisti,sbandieratori,armigeri,arcieri
10.00 Apertura Porta Bari
10.00 Cortile Scuola Primaria IV Novembre: giochi medievali
10.00 Apertura mercatini, accampamenti, giochi medievali
10.30 Strade e piazze centro storico– artisti di strada, teatranti, giullari, armigeri, musicisti
10.30 P.za Duomo- dimostrazione di tiro arcieri
11.00 P.za Matteotti – dimostrazione di tiro arcieri
11.00 p.za Marconi (quarto Latino) Coro Frati Libre Esemble nel giardino botanico
12.00 p.za Matteotti -spettacolo falconeria
13.00 pranzo e osterie e ristoranti convenzionati-punti ristoro centro storico
13.00 Monastero del Soccorso-la locanda del viandante
16.00 P.za Matteotti – dimostrazione di tiro
16.00 Strade e piazze centro storico-artisti di strada,teatranti,giullari,armigeri,musici
16.30 P.za Matteotti – spettacolo falconeria
17.00 – P.za Duomo dimostrazione di tiro arcieri
17.00 Campo Cagnazzi / Viale Martiri 1799 – raduno dei cortei delle Scuole
Corteo fanciulli dell’Imperatore
20.00 Claustro Antodaro (quarto Greco) – Spettacolo di Musiche ed ombre
20.30 p.za Matteotti – Fine corteo con spettacolo

24 Aprile
09,30 corteo partecipanti Palio San Marco; cortei armigeri
09,30 corteo sbandieratori, timpanisti, arcieri
10,00 p.za Matteotti – apertura Giochi San Marco
10,00 apertura mercatini e accampamenti
10,00 strade e piazze centro antico – artisti di strada, teatranti, giullari, armigeri, musici
10,00 p.za Duomo – dimostrazioni di tiro arcieri
12,15 p.za Matteotti – spettacolo falconeria
13,00 pranzo osterie e ristoranti convenzionati – punti ristoro centro antico
16,00 p.za Matteotti – dimostrazioni tiro
16,00 strade e piazze centro antico – artisti di strada, teatranti, giullari, armigeri, musici
16,30 P.za Matteotti – spettacolo falconeria
17,00 Arco F.lli Festa La Valigia Ritrovata – Spettacolo in LIS per sordi e udenti
18,00 Campo D’Angelo: partenza Corteo Federiciano
20,30 P.za Matteotti – fine corteo con spettacolo
22,30 Cortile Monastero Soccorso: Et Grande Festa Sia ( Federicus di notte )Festa medievale dedicata ai giovani

25 Aprile
09,30 corteo partecipanti Torneo Arcieri – corteo armigeri
09,30 corteo timpanisti e sbandieratori
10,00 P.za Matteotti – apertura Torneo Arcieri
10,00 apertura mercatini e accampamenti
10,00 corteo fanciulli imperatore
10,30 strade e piazze centro antico – artisti di strada, teatranti, giullari, armigeri, musici
11,00 p.za Marconi ( quarto latino) Coro Frati Libre Ensemble nel giardino botanico
12,00 p.za Matteotti – spettacolo falconeria
13,00 pranzo osterie e ristoranti convenzionati – punti ristoro centro antico
16,00 p.za Matteotti – dimostrazioni tiro
16,00 strade e piazze centro antico – artisti di strada, teatranti, giullari, armigeri, musici
17,00 P.za Matteotti – spettacolo falconeria
18,30 P.za Matteotti – finali assegnazione Palio San Marco
20,00 Claustro Fratelli Festa ( quarto Greco ) – Spettacolo di Musiche ed Ombre
20,30 P.za Matteotti – spettacolo finale

EVENTI 2015

12095191_1663960333848891_3146614284356254858_o

VINO A TEATRO - 7 NOVEMBRE 2015


12095191_1663960333848891_3146614284356254858_o
La Proloco di Altamura organizza la terza edizione di Vino a Teatro il giorno 7-11-2015 nel Teatro Mercadante.
L’obiettivo dell’evento è valorizzare i prodotti del territorio e,tra questi,sicuramente il vino che,in pochi anni,è
diventato un’eccellenza regionale,nazionale ed europea.
Infatti è ufficiale che la produzione di vino italiano ha superato quella francese e i vini pugliesi sono tra i primi
in Italia.
Sarà presentata la casa vinicola Ferri di Valenzano,successivamente ci sarà un duo musicale e,infine,una degustazione
dell’associazione Ara.

ALTAMURA..............AL CINEMA

Altamura…al Cinema è un’iniziativa realizzata nell’ambito del progetto Rigeneraltamura, piano di rigenerazione urbana del Centro Storico di Altamura e consiste in un ciclo di films che hanno visto la città di Altamura protagonista sin dagli anni 60.
I films sono stati girati nella nostra città e questo rappresenta un’importante interesse artistico per i luoghi e per la storia della stessa.
La Puglia e,in essa,Altamura è diventata,ancor piu’,ultimamente,luogo privilegiato per registi e attori a seguito delle politiche
innovative della regione nel campo artistico,culturale,turistico,cinematografico.
Il progetto già sperimentato nel 2014 con successo,viene nel 2015 esteso includendo 4 claustri e una piazza diventando,
quindi,itinerante coinvolgendo,così,piu’ cittadini.
CLAUSTRO PAPA TRE FRATELLI
CLAUSTRO GIUDECCA IO SPERIAMO CHE ME LA CAVO

CLAUSTRO F.lli SALVATORE TUTTO L’AMORE CHE C’E’
CLAUSTRO SCARATI L’UOMO NERO
P.zza REPUBBLICA FOCACCIA BLUES
P.zza REPUBBLICA ANNI RUGGENTI

Festival dei claustri 3° edizione

PER CONOSCERE, TUTELARE E VALORIZZARE IL CENTRO STORICO DI ALTAMURA

Brochure Festival 2015La riqualificazione urbana e la qualità della vita rappresentano i nuovi paradigmi della città sostenibile che nella valorizzazione del suo patrimonio culturale, artistico, architettonico e ambientale può determinare le condizioni di un nuovo e diverso sviluppo sul piano socio-culturale ed economico-produttivo.

La nostra città antica rappresenta, dal punto di vista storico-architettonico, un “unicum” urbano caratterizzato dalla presenza di circa 80 claustri diversi tra loro, contraddistinti architettonicamente da dettagli appartenenti alle diverse epoche ed etnie (latina, greca, ebraica e araba) che hanno dato origine alla città stessa.

I claustri sono stati per secoli luoghi di vita comune, di socialità, di lavoro, di solidarietà e sono ancora oggi, laddove abitati, testimonianza di piccole comunità o attività artigianali, commerciali e dell’accoglienza da parte di soggetti che hanno deciso di non allontanarsi da questi luoghi.

L’abbandono di molti claustri e il loro degrado sono la conseguenza di una moderna urbanistica che ha concepito i nuovi luoghi del vivere (i quartieri oltre le mura) come l’esempio della civiltà del progresso.

Queste convinzioni comuni tra le associazioni culturali: ARC-ARC, CLUB FEDERICIANO, ESPERIMENTI ARCHITETTONICI, IL CUORE DI ALTAMURA e PROLOCO hanno orientato le stesse a mettere in campo un progetto culturale, urbanistico ed economico che abbia la finalità di riconsiderare i claustri luoghi di vita sociale, potenziando le diverse attività che si svolgono in città, comprese quelle culturali, nell’ottica generale di riqualificare il centro storico.

Le associazioni culturali proponenti il progetto hanno voluto stimolare, sensibilizzare e far crescere sempre più la consapevolezza che la valorizzazione, la fruibilità e la vivibilità dei claustri e dell’intero centro storico siano fondamentali per l’attrattività culturale, turistica e imprenditoriale della città di Altamura.

La terza edizione del “FESTIVAL DEI CLAUSTRI”, come gli anni precedenti, prevede la programmazione di svariati eventi culturali realizzati in claustri e “sottani” con il coinvolgimento degli abitanti.


IV edizione FEDERICUS - 1-2-3 MAGGIO 2015

fede2015La festa di rievocazione medievale svoltasi ad Altamura dal 1 al 3 Maggio, che quest’anno è stata improntata sul tema “Laicità”. L’organizzazione dell’evento, che ha riscosso un grande successo di pubblico in termini di partecipazione, è stata curata dalla Asd “Fortis Murgia”, in stretta collaborazione con il GAL Terre di Murgia, e col patrocinio di Regione, Comune di Altamura, Camera di Commercio di Bari, Parco Nazionale dell’A lta Murgia e Diocesi di Altamura. Numerosi i partner locali, i Circoli Didattici e le Associazioni culturali, sportive e di categoria, che hanno sostenuto l’iniziativa.
Nel “claustri” del borgo antico sono stati riproposti momenti di vita dell’epoca federiciana, insieme a personaggi, mestieri e usanze dell’età medievale. Novità dell’edizione 2015 è stata l’allestimento delle “Logge federiciane”, balconi decorati con fiori, bandiere e fiaccole. Nei giorni clou della manifestazione si sono tenuti i due cortei storici, tra i quali “I fanciulli dell’Imperatore”, che hanno visto oltre mille figuranti, tra adulti e bambini, sfilare in costumi d’epoca. Il calendario della manifestazione è stato arricchito da varie mostre e manifestazioni culturali collaterali.

In aree dedicate hanno svolto lavorazioni dal vivo i maestri artigiani impegnati nel progetto di Cooperazione interterritoriale LAPIS, che coinvolge 4 Gruppi di Azione Locale pugliesi, tra cui il GAL Terre di Murgia. Il progetto LAPIS è finalizzato alla promozione del patrimonio rurale e delle risorse, naturali, storico e culturali, dei territori coinvolti. Ai visitatori è stato offerto lo spettacolo della trasformazione di materiali grezzi della tradizione locale in prodotti finiti.

EVENTI 2014

05_foto_festival Claustri 2014

FESTIVAL DEI CLAUSTRI 20/21 GIUGNO 2014

La seconda edizione dell’evento “CLAUSTRI: GIARDINI DEL CUORE”, organizzata dalle associazioni ARC.ARC, Club Federiciano, Il Cuore di Altamura e Proloco, quest’anno prende il nome di FESTIVAL DEI CLAUSTRI. Un complesso di manifestazioni artistiche che si svolgeranno il 20 e 21 giugno e interesseranno parte dei claustri del centro storico. Danza, teatro, reading e musica per conoscere, tutelare e valorizzare il centro storico di Altamura. Le quattro associazioni continuano anche quest’anno nell’opera di valorizzazione del cuore federiciano puntando al recupero urbano attraverso l’arte dispiegata nei vicoli e nei claustri. Le attività artistico-culturali hanno l’obiettivo di attrarre il visitatore e far conoscere sia lo stato dell’arte che le bellezze di alcune aree del centro storico. Allo stesso tempo, parte dei claustri saranno rivitalizzate con piante e verde permanente. In ciascun claustro si svolgerà, nelle due serate, un’attività (musica, danza, teatro, laboratori per bimbi, arte, natura) che coniugherà la qualità della stessa alla bellezza architettonica e storica del luogo. L’insieme offrirà uno spettacolo ancor più, dell’anno scorso, di eccellenza che va in direzione della crescita della qualità urbana e del turismo sostenibile.

CONVEGNO:I CLAUSTRI - VALORIZZAZIONE E PARTECIPAZIONE - 17 MAGGIO 2014

Pro Loco Altamura, Club Federiciano, Arc-Arc e Il Cuore di Altamura organizzano il convegno sul tema “I Claustri – Valorizzazione e partecipazione”, che rappresenta un momento di dibattito e confronto sui temi della riqualificazione urbana e che anticipa il “Festival dei Claustri”.

Interverranno: i prof. Leonardo Chiesi e Paolo Costa, entrambi docenti di Sociologia urbana presso l’università di Firenze, l’ing. Domenico Matera Petrara (assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Altamura), l’avv. Sabrina Merolla (produttrice e conduttrice televisiva), l’arch. Angela Barbanente (assessore regionale al Territorio). Modererà l’avv. Peppino Disabato (responsabile pubbliche relazioni e comunicazione della Teatro Mercadante Srl).

There are no photos with those IDs or post 165 does not have any attached images!

FEDERICUS - FESTA MEDIEVALE - 25/26/27 APRILE 2014

Il Gal Terre di Murgia, condividendo il “progetto Fortis Murgia” sin dalla prima edizione, contribuisce in qualità di partner alla realizzazione di “FEDERICUS”, la suggestiva Festa Medievale che si svolge ad Altamura nel mese di Aprile. Prendendo parte attiva a questo evento, coerentemente con gli obiettivi del Piano di Sviluppo Locale e con gli interventi di informazione attuati nella propria Area, il GAL mira a stimolare la costruzione e il rafforzamento delle reti socio – economiche del territorio, e a promuovere la conoscenza degli operatori locali e delle attività, anche cofinanziate dall’Unione Europea (FEASR), in ambito turistico, culturale, artigianale, ed enogastronomico.La peculiarità di questo festival medievale, della durata di tre giorni, è la riproposizione dello scenario storico altamurano del XIII secolo, dominato dalla figura di Federico II, l’imperatore svevo che conferì lustro e benessere alla città murgiana. Con “FEDERICUS” Altamura ritorna al Medioevo, popolandosi di giocolieri, sbandieratori, mangiatori di fuoco, arcieri, musicisti e giullari, oltre che di una fitta schiera di figuranti, rigorosamente in costume d’epoca, che sfilano nel suggestivo Corteo Storico. Le piazze e i caratteristici “claustri” del centro diventano veri e propri teatri all’aperto per giochi e spettacoli di teatro, di magia e di falconeria. Il quadro rievocativo si arricchisce con il “Palio di San Marco”, oltre che con la presenza di un mercatino dell’artigianato locale, di un accampamento militare – ospitato proprio nel giardino interno della sede del GAL – e di un Museo della Tortura. “FEDERICUS” non è solo spettacolo, intrattenimento e rievocazione, ma anche un’occasione per gustare i piatti della tradizione locale e medievale proposti ai visitatori in diversi punti ristoro. La manifestazione prevede numerose iniziative collaterali, quali conferenze, mostre e presentazioni di libri. All’interno del Claustro Gal i bambini saranno coinvolti in laboratori della ceramica, della cartapesta e del legno, nel corso dei quali sotto la guida di artigiani, si cimenteranno nella lavorazione dei manufatti. E’ questo un modo di inculcare e trasmettere alle nuove generazioni l’amore per l’artigianato artistico e tradizionale locale. Bambini e genitori potranno assistere, inoltre, a spettacoli di vario tipo e a particolari forme di animazione circense, legate al mondo e alle tradizioni rurali.

 

 

There are no photos with those IDs or post 165 does not have any attached images!