EVENTI 2014

05_foto_festival Claustri 2014

FESTIVAL DEI CLAUSTRI 20/21 GIUGNO 2014

La seconda edizione dell’evento “CLAUSTRI: GIARDINI DEL CUORE”, organizzata dalle associazioni ARC.ARC, Club Federiciano, Il Cuore di Altamura e Proloco, quest’anno prende il nome di FESTIVAL DEI CLAUSTRI. Un complesso di manifestazioni artistiche che si svolgeranno il 20 e 21 giugno e interesseranno parte dei claustri del centro storico. Danza, teatro, reading e musica per conoscere, tutelare e valorizzare il centro storico di Altamura. Le quattro associazioni continuano anche quest’anno nell’opera di valorizzazione del cuore federiciano puntando al recupero urbano attraverso l’arte dispiegata nei vicoli e nei claustri. Le attività artistico-culturali hanno l’obiettivo di attrarre il visitatore e far conoscere sia lo stato dell’arte che le bellezze di alcune aree del centro storico. Allo stesso tempo, parte dei claustri saranno rivitalizzate con piante e verde permanente. In ciascun claustro si svolgerà, nelle due serate, un’attività (musica, danza, teatro, laboratori per bimbi, arte, natura) che coniugherà la qualità della stessa alla bellezza architettonica e storica del luogo. L’insieme offrirà uno spettacolo ancor più, dell’anno scorso, di eccellenza che va in direzione della crescita della qualità urbana e del turismo sostenibile.

CONVEGNO:I CLAUSTRI - VALORIZZAZIONE E PARTECIPAZIONE - 17 MAGGIO 2014

Pro Loco Altamura, Club Federiciano, Arc-Arc e Il Cuore di Altamura organizzano il convegno sul tema “I Claustri – Valorizzazione e partecipazione”, che rappresenta un momento di dibattito e confronto sui temi della riqualificazione urbana e che anticipa il “Festival dei Claustri”.

Interverranno: i prof. Leonardo Chiesi e Paolo Costa, entrambi docenti di Sociologia urbana presso l’università di Firenze, l’ing. Domenico Matera Petrara (assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Altamura), l’avv. Sabrina Merolla (produttrice e conduttrice televisiva), l’arch. Angela Barbanente (assessore regionale al Territorio). Modererà l’avv. Peppino Disabato (responsabile pubbliche relazioni e comunicazione della Teatro Mercadante Srl).

There are no photos with those IDs or post 165 does not have any attached images!

FEDERICUS - FESTA MEDIEVALE - 25/26/27 APRILE 2014

Il Gal Terre di Murgia, condividendo il “progetto Fortis Murgia” sin dalla prima edizione, contribuisce in qualità di partner alla realizzazione di “FEDERICUS”, la suggestiva Festa Medievale che si svolge ad Altamura nel mese di Aprile. Prendendo parte attiva a questo evento, coerentemente con gli obiettivi del Piano di Sviluppo Locale e con gli interventi di informazione attuati nella propria Area, il GAL mira a stimolare la costruzione e il rafforzamento delle reti socio – economiche del territorio, e a promuovere la conoscenza degli operatori locali e delle attività, anche cofinanziate dall’Unione Europea (FEASR), in ambito turistico, culturale, artigianale, ed enogastronomico.La peculiarità di questo festival medievale, della durata di tre giorni, è la riproposizione dello scenario storico altamurano del XIII secolo, dominato dalla figura di Federico II, l’imperatore svevo che conferì lustro e benessere alla città murgiana. Con “FEDERICUS” Altamura ritorna al Medioevo, popolandosi di giocolieri, sbandieratori, mangiatori di fuoco, arcieri, musicisti e giullari, oltre che di una fitta schiera di figuranti, rigorosamente in costume d’epoca, che sfilano nel suggestivo Corteo Storico. Le piazze e i caratteristici “claustri” del centro diventano veri e propri teatri all’aperto per giochi e spettacoli di teatro, di magia e di falconeria. Il quadro rievocativo si arricchisce con il “Palio di San Marco”, oltre che con la presenza di un mercatino dell’artigianato locale, di un accampamento militare – ospitato proprio nel giardino interno della sede del GAL – e di un Museo della Tortura. “FEDERICUS” non è solo spettacolo, intrattenimento e rievocazione, ma anche un’occasione per gustare i piatti della tradizione locale e medievale proposti ai visitatori in diversi punti ristoro. La manifestazione prevede numerose iniziative collaterali, quali conferenze, mostre e presentazioni di libri. All’interno del Claustro Gal i bambini saranno coinvolti in laboratori della ceramica, della cartapesta e del legno, nel corso dei quali sotto la guida di artigiani, si cimenteranno nella lavorazione dei manufatti. E’ questo un modo di inculcare e trasmettere alle nuove generazioni l’amore per l’artigianato artistico e tradizionale locale. Bambini e genitori potranno assistere, inoltre, a spettacoli di vario tipo e a particolari forme di animazione circense, legate al mondo e alle tradizioni rurali.

 

 

There are no photos with those IDs or post 165 does not have any attached images!